L’isprese Bal convocato dalla nazionale Usa

Belle notizie per il team varesino: lo specialista del dorso si unirà presto ai compagni e prenderà parte ai maggiori meeting italiani

L’importante campagna acquisti del Team Ispra Nuoto sta riscuotendo consensi in tutto il mondo delle piscine, non solo italiane. 
È di oggi infatti la notizia che una delle future stelle gialloblu, Randall Bal, farà parte della nazionale Usa per la stagione 2007/08, quella che porta ai Giochi di Pechino.

Bal ha ricevuto l’investitura a stelle e striscie per la specialità dei 100 dorso nei quali si è laureato campione panamericano nuotando in 53"66, quinta prestazione mondiale stagionale nel 2007. Bal è anche accreditato di un eccellente 24"84 sui 50 metri, 4 soli centesimi in più dal record mondiale che appartiene al tedesco Rupprath.
Ora l’atleta californiano è atteso a Ispra, dove si allenerà per l’intera stagione e preparerà con i compagni del club locale i maggiori meeting italiani.

«Siamo fieri di ospitare ed allenare Randall nelle nostre strutture nell’anno più importante, quello che precede le Olimpiadi di Pechino» spiega il ds di Ispra, Luigi Cacciapaglia. «Il nostro è un progetto sportivo concreto che stiamo affrontando con assoluta convinzione e serietà».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.