L’Italia è regina d’Europa

In Lussemburgo le azzurre battono la Serbia 3-0 nella finale continentale. Gioia anche per Serena Ortolani, la nuova stella di Busto Arsizio

Le ragazze italiane del volley sono regine d’Europa: le azzurre sono salite sul gradino più alto del podio agli Europei disputati in Lussemburgo, battendo la nazionale serba per tre set a zero. Una prova eccezionale per le ragazze di Barbolini, che hanno ceduto solo due set nelle otto partite disputate per raggiungere il trionfo finale.
Una gioia che tocca da vicino anche i tifosi di casa nostra vista la presenza in Nazionale di Serena Ortolani (foto). L’astro nascente del volley azzurro è come noto il maggior colpo del mercato estivo della Yamamay (prestito annuale da Bergamo) e nel prossimo fine settimana sarà finalmente impiegata da Carlo Parisi in maglia biancorossa dopo un’estate lunga e fruttuosa con l’Italia.

Tornando al match, ecco i tre parziali che hanno abbattuto la Serbia: 26 a 24 nel primo set, un travolgente 25 a 18 nel secondo, e la vittoria nel terzo set finale per 25 a 21, ultimo punto conquistato grazie alla battuta sbagliata della serba Isailovic. E in campo esplode la gioia, sia delle giocatrici sia del presidente della federazione Carlo Magri: una festa non solo per gli appassionati della pallavolo, ma per tutto lo sport italiano. Con un sogno in testa: le Olimpiadi, l’unico oro che ancora manca alla squadra.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.