La Cometa Holmes sarà visibile ad occhio nudo?

Probabilmente una frattura improvvisa del nucleo ghiacciato ha provocato una massiccia fuoriuscita di gas e polveri con conseguente aumento di luminosità del corpo celeste

Una cometa potrebbe a breve rendersi visibile ad occhio nudo in prima serata nella costellazione di Perseo.

Si tratta della cometa periodica Holmes che il giorno 24 Ottobre è diventata improvvisamente 500’000 volte più luminosa.

Le ultime osservazioni di Luca Buzzi dell’Osservatorio Astronomico di Campo dei Fiori, diretto dal Prof. S. Furia, riportate dalle circolari dell’Unione Astronomica Mondiale segnalavano solo una debolissima cometa di magnitudine 17.8 il giorno 20 Ottobre.

Probabilmente una frattura improvvisa del nucleo ghiacciato ha provocato una massiccia fuoriuscita di gas e polveri con conseguente aumento di luminosità della cometa.

La cometa Holmes non è nuova a questi episodi. Anche in occasione della scoperta, avvenuta nel 1892, la cometa era 100 volte più brillante del consueto.

Ora non resta che attendere le prime schiarite di Sabato 27 per verificare se l’aumento di luminosità è duraturo oppure si sarà esaurito. Nessuno puo’ dire con certezza, ma è possibile che a seguito dell’emissione di nuovi gas e polveri si sviluppi anche una chioma e una coda diretta in direzione opposta al sole.

Per osservare la cometa Holmes bisogna reperire alla sera verso NE la costellazione di Perseo e cercare con un binocolo o ad occhio nudo poco sotto la stella più luminosa (Mirfak). Una cartina e le ultime notizie sulle osservazioni della cometa si possono trovare sul sito del nostro osservatorio all’indirizzo www.astrogeo.va.it/astronom/news/news.htm

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.