La fanfara Tramonti Costa rappresenta l’Italia a Nizza

Dal 5 al 7 ottobre si è tenuta a Nizza la settima edizione del Tattoo per bande militari

Dal 5 al 7 ottobre si è tenuta a Nizza la settima edizione del Tattoo per bande militari, quest’anno particolarmente importante per la ricorrenza della nascita di Garibaldi. Infatti in occasione dei festeggiamenti della nascita dell’eroe dei 2 mondi particolare cura e risalto sono stati nella preparazione e la realizzazione dello spettacolo che ha interessato Nizza per il week-end, infatti le più prestigiose bande militari europee e non solo erano presenti. A rappresentare i colori Italiani, la fanfara Nino Tramonti Mario Crosta di Lonate Pozzolo, ben conosciuta in Italia ed  all’estero, dove spesso è importante attore in occasione di  eventi internazionali. Anche in questa occasione la compagine lonatese guidata dall’inossidabile Carlo Cortellezzi (fresco della nomina a Grand Ufficiale della Repubblica) ha dato ottima dimostrazione delle proprie capacità musicali, ottenendo prestigiose attestazioni di stima da parte delle compagini straniere, ma soprattutto numerosi e scroscianti applausi da parte del pubblico presente nelle varie manifestazioni. Gli ottoni di Lonate, sono pronti alle nuove e numerose richieste che ogni anno ricevono, e l’interesse nei loro confronti è testimoniato anche dal frequentatissimo sito www.fanfaralonate.net.   

Galleria fotografica

La fanfara Tramonti Costa a Nizza 4 di 5
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La fanfara Tramonti Costa a Nizza 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.