La Protezione Civile provinciale trova la salma di uno scomparso

Le operazioni domenica scorsa nella zona di Cerano: l'uomo era un cacciatore scomparso sabato 21 ottobre

Il Coordinamento delle Associazioni di Protezione Civile della Provincia di Novara, allertato dall’Assessore provinciale alla Protezione Civile Dario Simonetti, ha partecipato domenica 21 ottobre, nel territorio del comune di Cerano, alla ricerca di una persona scomparso nella giornata di sabato nel corso di una battuta di caccia.

Il personale del Coordinamento ha preso parte alle attività di ricerca con 5 unità cinofile, 20 volontari e una squadra addetta al supporto tecnico – logistico.

Tutta l’attività del Coordinamento è avvenuta in stretta collaborazione con Vigili del Fuoco del Comando Provinciale, Carabinieri della Stazione di Trecate, Polizia Municipale di Cerano. Ha partecipato alle ricerche Croce Rossa Italiana con 3 unità cinofile e con due ambulanze che hanno garantito la copertura sanitaria.

Le ricerche, iniziate alle ore 7,00, si sono concluse intorno alle ore 17,00 con il ritrovamento del corpo della vittima nelle acque del Canale Sforzesco.

«Nel porgere le mie condoglianze alla famiglia – commenta l’assessore Simonetti – voglio ancora una volta sottolineare la disponibilità e la competenza delle organizzazioni di volontariato che fanno parte del Coordinamento di Protezione Civile, sempre pronte ad operare laddove ce ne sia necessità».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.