La Regione finanzia i beni culturali del varesotto

12mila euro in arrivo per catalogazione dei beni archeologici del Museo di Angera e del Museo Società Gallaratese di Studi Patri

È di 12 mila euro il nuovo contributo stanziato  dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, Massimo Zanello, a favore della Provincia di Varese per inventario e catalogazione dei beni culturali sul territorio.
Lo stanziamento fa parte dei 159.000 euro destinati dalla
Regione alle Amministrazioni provinciali.
In particolare, per quanto riguarda Varese si provvederà alla
catalogazione dei beni archeologici del Museo di Angera e del
Museo Società Gallaratese di Studi Patri.  

Il sostegno agli interventi di catalogazione e rinnovamento  
degli archivi fa parte del più ampio progetto denominato SIRBEC
(Sistema Informativo Regionale dei Beni Culturali), che prevede la creazione di un sistema di banche dati e immagini dei beni
museali e culturali, che sarà a disposizione di enti e cittadini, per favorirne la fruizione pubblica e la tutela.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.