La sinistra a Roma per manifestare

Rifondazione Comunista e Comunisti Italiani di Somma Lombardo aderiscono alla manifestazione del 20 ottobre a Roma, promossa dai quotidiani Liberazione e Il Manifesto

Rifondazione Comunista e Comunisti Italiani di Somma Lombardo aderiscono alla manifestazione del 20 ottobre a Roma, promossa dai quotidiani Liberazione e Il Manifesto, oltre a decine di intellettuali e uomini della sinistra italiana.

La manifestazione è per rivendicare l’attuazione di una politica di svolta già presente nel programma dell’Unione, che ha portato il governo Prodi alla guida del Paese, e per denunciare il disagio diffuso tra i Lavoratori e i ceti meno abbienti rispetto alle problematiche del precariato, dei bassi salari e dei diritti fondamentali.

Rifondazione Comunista e i Comunisti Italiani di Somma Lombardo ribadiscono che la manifestazione del 20 ottobre non ha lo scopo di far cadere il governo Prodi, ma di sensibilizzarlo sui bisogni e le aspettative del popolo della sinistra disattese sino ad oggi.

Aderire assieme alla manifestazione è un primo segnale che si vuol dare a tanta gente che come noi auspica nel più breve tempo possibile l’unione di tutte quelle forze che fanno riferimento alla sinistra italiana, per la creazione di un soggetto politico in grado di rappresentare al meglio e in modo più efficace quanti si definiscono antiliberisti, ambientalisti, pacifisti, femministe, antirazzisti e inoltre tutto il mondo del lavoro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.