La Varese con le Ali si prepara alla fiera dell’Aerospazio

Una giornata per gli operatori varesini in vista di Aerospace & Defense Meetings di Torino, la prima Business Convention Internazionale del settore che abbia mai avuto luogo in Italia

Dare alle imprese del territorio la possibilità di conoscere i contenuti, le modalità di partecipazione e le opportunità che offrirà l’Aerospace & Defense Meetings di Torino, la prima Business Convention Internazionale per l’industria aeronautica che abbia mai avuto luogo in Italia. È questo l’obiettivo della giornata organizzata nella propria sede di Varese per martedì 6 novembre dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, in collaborazione con BCI Italia.

L’Aerospace & Defense Meetings si terrà dal 19 al 20 marzo 2008 nel centro espositivo torinese di Lingotto Fiere. Un’occasione importante per il circa centinaio di imprese del Varesotto che a vario titolo (per produzione diretta, subfornitura, commercializzazione di prodotti e progettazione) gravitano intorno all’industria dell’aerospazio. Durante l’evento, infatti, verranno organizzati incontri con clienti, fornitori e potenziali partner per collaborazioni tecnologiche. Non solo. Nel corso della manifestazione si terranno anche numerosi workshop e conferenze riguardanti le nuove tecnologie del settore. Le previsioni parlano di una partecipazione di oltre 200 imprese provenienti da tutto il mondo e in particolare dall’Europa, dagli Stati Uniti, dal Canada, dalla Russia e dall’India.

Un momento, dunque, per conoscere e farsi conoscere dagli operatori dell’industria aeronautica mondiale in maniera mirata. L’evento non sarà, infatti, aperto al pubblico. All’Aerospace & Defense Meetings potranno accedere solo le imprese, i centri di ricerca e le università che si iscriveranno come committenti o fornitori.

Così congeniato l’appuntamento offre importanti opportunità non solo alle grandi realtà produttive del settore. Anzi, lo sguardo è rivolto anche a tutte quelle piccole e medie imprese operanti nella sub fornitura meccanica e nei settori plastico, elettrico, elettronico, dell’ottica, della robotica, dei servizi e del tessile tecnico che possono essere interessate ad aggiudicarsi le commesse dei principali operatori internazionali dell’aerospazio.

Per questo, per l’importanza che una tale manifestazione può avere per un territorio “con le ali”, come quello varesino, l’Unione Industriali ha organizzato una giornata durante la quale le imprese, dietro richiesta di appuntamento, potranno confrontarsi, attraverso incontri riservati, con i rappresentanti della BCI Italia, l’ente organizzatore dell’Aerospace & Defense Meetings di Torino. Il tutto con uno scopo: quello di riuscire a fare sistema e a dare, all’interno di un’iniziativa di livello internazionale, la giusta visibilità al distretto aeronautico varesino. Diventato negli anni uno dei punti di riferimento dell’industria nazionale ed europea del settore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.