Lavoro nero, ancora controlli

Blitz della direzione Provinciale del Lavoro: verificata la posizione di 200 lavoratoi in un’impresa di facchinaggio

Controllo a sorpresa in un’impresa di facchinaggio di Fagnano Olona. Il blitz  è scattato questa mattina, 25 ottobre in un’azienda di movimentazione merci grazie all’intervento della Direzione Provinciale del Lavoro, oltre a Finanza, Carabinieri e ispettori dell’Inps.

L’operazione, preceduta da attività di intelligence (servizi di osservazione, controllo e pedinamento), ha messo alla luce l’ingente presenza di un rilevante numero di lavoratori (oltre 200) formalmente soci di quattro cooperative appaltatrici del servizio di facchinaggio-movimentazione merci  conferito da importante azienda operante in provincia; i suddetti lavoratori sono risultati in maggioranza extracomunitari tra cui sei clandestini.

Sono stati intervistati oltre 200 lavoratori e sono in corso gli accertamenti tesi a verificare la regolarità dei rapporti di lavoro, anche a fini contributivi e fiscali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.