Le feste dell’agricoltura conquistano i novaresi

Grande successo per le manifestazioni agricole di domenica a Casalbeltrame e Nebbiuno

Grande partecipazione di pubblico domenica ai due appuntamenti legati al mondo dell’agricoltura promossi dalla Provincia di Novara.

A Casalbeltrame dove si è svolta la prima Festa del raccolto del riso le presenze erano già numerose in mattinata alla presentazione della nuova edizione del romanzo La terra degli aironi di Dante Graziosi. Poi nel corso della giornata il pubblico si è fatto via via più folto, affollando sia il pranzo a base di paniscia che i momenti ludici del pomeriggio con i giochi per i bambini. Molta gente anche in visita agli atelier d’arte collocati al Cascinale dei Nobili e alla riserva naturale della Palude.

Una vera folla anche a Nebbiuno per la seconda Sagra della transumanza. La curiosità per un rito antico che si ripeteva ancora una volta e l’attrattiva delle iniziative di contorno (passeggiate a cavallo, bancarelle di prodotti tipici, pranzo all’aria aperta con specialità locali) hanno costituito un grande richiamo.

«Posso dire – commenta l’assessore Ferrara – che ancora una volta l’agricoltura e le tradizioni della nostra terra sono un successo. Questa è la nostra idea di promozione del territorio, che unisce il turismo alla valorizzazione delle tipicità nel rispetto dell’ambiente».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.