Lite nel parcheggio: accoltellato ventitreenne

A ricevere il fendente un giovane cittadino cinese, a ferirlo un connazionale. Si indaga per risalire alle generalità dell'aggressore

Litigano al supermercato e vola una coltellata. È successo domenica 30 settembre, a Somma Lombardo, in un parcheggio che si affaccia sul trafficatissimo Sempione alle 21, quindi circa un’ora dopo l’orario di chiusura della struttura: a ricevere il fendente alla schiena Y.H.Z. 23 anni, cittadino cinese domiciliato a Mantova. Alla base del fatto un credito di 100 euro che il giovane aveva con un connazionale, ancora non identificato. L’uomo è sceso alla stazione delle Ferrovie dello Stato, è andato a piedi all’appuntamento con il connazionale, ma alla richiesta di ricevere i soldi è nata un’accesa discussione, culminata con un colpo di coltello alla schiena. Il ventitreenne è stato medicato e dimesso dall’Ospedale di Gallarate dove lo hanno portato gli agenti della Volante del Commissariato gallaratese subito intervenuti sul posto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.