Mastini: partenza falsa per l’under 19

Gialloneri travolti a Brunico 10-1; secondo pareggio per l'under 16, 4-4 contro il Dobbiaco

UNDER 19 - Parte nel peggiore dei modi il campionato della under 19 guidata da Giancarlo Merzario.
A Brunico senza gli squalificati Andreoni e Senigagliesi, i gialloneri tengono bene il ghiaccio per il primo periodo ma non riescono a concretizzare le situazioni di power play e sulla sirena subiscono il primo gol. Nella ripresa i padroni di casa realizzano altre due reti che di fatto chiudono la partita in quanto i mastini, con l’attacco spuntato, non riescono a finalizzare il gioco: sul finale del tempo la stanchezza dovuta alla scarsa preparazione svolta (per via dell’affaire palaghiaccio) si fa pesante e il risultato ha assunto proporzioni inaspettate. Arriva dalla stecca di De Lorenzo l’unica rete dei varesini che sabato prossimo giocheranno ancora fuori casa contro H.C. Fiemme grazie ad un curioso calendario che prevede 4 trasferte nelle prime 5 giornate.

H.C. Brunico – H.C. Varese 10 -1

Marcatori Varese: DeLorenzo
H.C. Varese: Lubian, Trombini, Rossi, Barbieri, F. Borghi, DeLorenzo, LoRusso, Giudici, Milo, Privitera, Di Vincenzo, Marian, E. Selmin, M. Selmin, Piccinelli, Belloni. All.: Merzario.
Penalità: Varese  28’, Brunico 32’.

UNDER 16 - Secondo pareggio in due partite per la under 16, questa volta contro i coriacei altoatesini del Dobbiaco.
Nella partita giocata ad Auronzo, rompono l’equilibrio i padroni di casa al 16’, fissando il punteggio della prima sirena.
Nella ripresa il Varese pareggia con Tamborini e passa in vantaggio con Megioranza che devia in rete un tiro di Selmo. Al 35’ botta e risposta: prima il pareggio del Dobbiaco e dopo soli 29" altra rete dei Mastini con Mazzacane che finalizza una bella azione corale. Il 3-3 arriva appena prima della fine del periodo.
La partita è divertente, ben giocata da entrambe le squadre: alla migliore condizione del Dobbiaco i gialloneri oppongono grande determinazione e voglia di vincere.
Nel terzo finale l’incontro prosegue con il risultato sempre aperto: al 43’ Marcello Borghi realizza la quarta rete giallonera. I ragazzi di Dvorak ci credono e si impegnano al massimo per portare a casa i due punti ma al 53’ una sfortunata deviazione di un difensore varesino regala ai padroni di casa il pareggio definitivo. Prossimo impegno domenica 15 alle 12, a Varese contro l’Asiago.

H.C. Dobbiaco -H.C. Varese 4-4  (1-0; 2-3; 1-1)

Marcatori Varese: Tamborini, Megioranza, Mazzacane, Borghi M.
H.C. Varese: Broggi, DeLorenzo, M. Borghi, Gaggini, Tamborini, Fiori, Sanga, Megioranza, Mazzacane, Pipitone, Lasarte, Selmo, Vanzella. All. Dvorak.
Penalità: Varese 12’, Dobbiaco 26’.

UNDER 12

H.C. Varese H.C.Valpellice 3-3 (1-0; 0-0; 2-3)

Marcatori Varese:  Xamin 2 reti, P. Borghi

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.