Mrsic deluso: “Un inizio troppo brutto”

La sconfitta della Cimberio nelle parole del coach croato. Passera: "Non si possono subire 29 punti nel primo quarto"

Veljko Mrsic non è certo il ritratto della felicità quando si siede in sala stampa. La sua Cimberio ha smarrito la via del successo, concedendo alla Benetton un avvio in carrozza. "Abbiamo iniziato troppo male, un pessimo primo quarto che poi ci siamo trascinati per tutta la partita. Non so cosa sia accaduto, ma siamo scesi in campo senza fiducia, né concentrazione, né intensità. Peccato, perché dopo il primo quarto d’ora la squadra è cambiata, iniziando a giocare meglio, salvo trovare troppe difficoltà in attacco nel momento decisivo".
L’analisi di Mrsic tocca anche il tasto dolente dei rimbalzi. "Con Gigli, Mensah-Bonsu e Austin sapevamo che Treviso era più pronta fisicamente; noi poi siamo mancati al tagliafuori e così non siamo riusciti a contrastarli". Ora il tecnico si augura di inserire al meglio Beck dopo aver riaccolto Galanda. "Romel è ingiudicabile: era alla prima partita europea contro avversari forti fisicamente che lo aspettavano al varco. Ora ha altri due giorni per inserirsi meglio e una partita sulle spalle. L’importante che il resto della squadra giochi a basket come ha fatto tra il 15′ e il 35′ di questa sera".

Sulla stessa d’onda il migliore in campo, Marco Passera: "Non possiamo arrivare al PalaVerde, contro Treviso e partire 29-14. La chiave è qui, ma non so il motivo di questo inizio. Peccato perché poi abbiamo dimostrato di saper rientrare da -22 a -6, segnale positivo, però non possiamo permetterci di avere quell’intensità solo a intermittenza. Bisogna essere sempre al massimo".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.