Muore in bici contro una jeep

Giovane di Cassano Magnago non riesce ad evitare l'impatto con l'auto. L'incidente domenica intorno alle 11

Stava rientrando a casa, a Cassano Magnago, con la sua bicicletta da corsa, ma sulla strada che stava percorrendo si è scontrato con una jeep Wrangler che proveniva in senso opposto. E’ morto così Davide Rossi, 23 anni, all’ospedale "Maggiore della carità" di Novara. L’incidente è avvenuto poco dopo le 11 di ieri, domenica 28 ottobre,  ad Arona in prossimità del "ponte di ferro" al crocevia tra le vie Torino e Milano. Era sprovvisto di documenti e solo nella tarda serata di ieri è stato possibile dare un nome e un cognome al giovane ricoverato all’ospedale.
Secondo una prima ricostruzione dell’incidente il giovane sceso da via Torino e superato l’incrocio si è trovato di fronte la jeep Wrangler guidata da un giovane residente a Dormelletto che stava procedendo in direzione di via Milano, verso Arona. L’impatto è stato molto violento: il giovane ciclista è stato sbalzato sull’asfalto a diverse decine di metri di distanza. Immediato l’intervento del 118 di Borgosesia: i medici si erano riservati la prognosi , poi qualche ora più tardi il decesso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.