Nanni Svampa canta la poesia di Brassens

Venerdì 26 ottobre alle 21 il concerto di Nanni Svampa "Omaggio a Brassens" all'interno della stagione teatrale 2007/2008 della Fondazione Culturale

Venerdì 26 ottobre alle 21 all’interno della stagione teatrale 2007/2008 della Fondazione Culturale "1860 Gallarate Città" onlus, è in programma al teatro Condominio Vittorio Gassman di via Sironi a Gallarate il concerto di Nanni Svampa "Omaggio a Brassens", presentato da LPM Spettacoli, di e con Nanni Svampa, accompagnato dal chitarrista concertista Antonio Mastino, con Andrea Donati al contrabbasso. Da più di trent’anni sono note e amate le traduzioni in lingua dialettale milanese che Svampa ha interpretato e interpreta con largo successo di pubblico e di critiche (dal "Gorilla" al "Bamborin", da "La Rita" ai "Tromboni", da "La vocazion" a "La Cesira"). Oggi Svampa, dopo aver maggiormente approfondito negli ultimi anni la conoscenza del mondo di Brassens, presenta anche bellissime versioni in italiano di canzoni non ancora rivisitate e la lettura di testi poetici e umoristici nella traduzione letterale italiana, a dimostrazione del fatto che le canzoni di Brassens possono vivere autonomamente come poesie. In una versione o nell’altra sono temi bellissimi che presentano un Brassens capace di guardare dentro e oltre le miserie e le malvagità degli uomini, e soprattutto di raccontare storie dense di umanità, di poesia, ma anche di ironia (con un particolarissimo gusto della satira e dell’umorismo). Un ricco e articolato programma quindi in omaggio al grande Tonton Georges, maestro non solo di Nanni, ma anche di numerosi cantautori italiani (primo fra tutti Fabrizio De Andrè). 

Il costo dei biglietti varia tra i 20 e i 30 euro.

Informazioni alla biglietteria di via Palestro 5 dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 19 (telefonicamente dalle 16 alle 17 al numero 0331 784140).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.