Nasce A2A, fusione tra AEM e ASM

L'operazione è stata approvata lunedì mattina dalle assemblee delle due municipalizzate; la nuova società avrà sede a Brescia

Nasce A2A, la nuova società nata dalla fusione tra AEM, la municipalizzata energetica di Milano, e ASM, la municipalizzata di Brescia. La fusione, che è stata approvata stamattina dalle assemblee delle due società, crea una multiutility che vanta oltre 9 miliardi di capitalizzazione di Borsa e trasferisce la sede legale del nuovo gruppo a Brescia. L’operazione è vincolata alla conferma da parte di Consob che non sussistono obblighi
di offerta pubblica di acquisto, alla esecuzione della incorporazione di
AMSA in AEM e all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni antitrust.
Il nome A2A – spiega una nota – è una sintesi simbolica del nome Adda,
il fiume da cui ha origine la fortuna industriale di Aem e Asm nella
gestione dell’acqua e delle energie rinnovabili.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.