Notte di roghi, superlavoro dei Vigili del Fuoco

A Castelveccana è stata tratta in salvo una persona da un'abitazione in fiamme. Altri interventi ad Arcisate, Luino e Malnate

Notte di roghi in provincia di Varese. La notte appena trascorsa ha visto impegnati numerosi mezzi da Varese in su fino a Luino. La situazione più critica si è verificata a Castelveccana dove è ancora in corso lo spegnimento da parte dei pompieri di Luino di un incendio che ha colpito un’abitazione; una donna è stata tratta in salvo ma le notizie sono frammentarie. Ad Arcisate una canna fumaria ha preso fuoco ma l’intervento dei Vigili del fuoco di Varese ha fermato le fiamme che hanno distrutto una parte del tetto dell’abitazione. A Luino, di nuovo, si è reso necessario l’intervento dei pompieri a causa di un incidente nel quale i mezzi coinvolti hanno perso olio e liquidi sulla sede stradale. A Malnate, invece, è stato spento un incendio sviluppatosi da un cassonetto dell’immondizia.


(seguono aggiornamenti)

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.