Nuovo sciopero degli assistenti di volo

Lo annuncia con un comunicato sindacale la Cisal Assovolo per il 9 novembre prossimo

Riceviamo e pubblichiamo

La Cisal assovolo è costretta ancora una volta a denunciare l’insostenibile situazione in cui versa la categoria del Personale Navigante di Cabina Alitalia e a proclamare l’ennesima iniziativa di sciopero del PNC Alitalia per il giorno 9 novembre 2007. L’agitazione è stata indetta a sostegno di una vertenza iniziata tempo fa riguardante l’applicazione “creativa” dei Contratti di Lavoro a Tempo Determinato agli Assistenti di Volo Alitalia, in molti precari fin dall’anno 2000. Il piano industriale 2008-2010 approvato dal CdA e la disdetta da parte aziendale di tutti i Contratti di Lavoro non fanno altro che aumentare le problematiche riguardanti la categoria degli Assistenti di Volo e soprattutto degli Assistenti di Volo precari. L’Alitalia è stata più volte invitata a chiarire il destino dei circa 1.000 Assistenti di Volo precari che di fatto fanno parte dell’organico stabile della Compagnia Aerea, ma inutilmente poiché l’azienda non riscontra le condizioni per avviare un confronto nell’ambito del sistema di relazioni industriali. La CISAL ASSOVOLO è l’unica organizzazione sindacale determinata a raggiungere una soluzione definitiva che dia il via alla stabilizzazione dei contratti a termine del personale precario più anziano che ha già superato i 36 mesi tra contratti, proroghe e rinnovi. Lo sciopero interesserà tutti i voli Alitalia in partenza dal territorio nazionale dalle ore 10.00 alle ore 18.00 di Venerdì 09 novembre 2007.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.