Patrimonio dell’umanità, “ma le strade hanno i buchi”

La denuncia di un lettore che propone una galleria fotografica per descrivere la condizione delle strade del sacro Monte. Per intervenire con le foto dal tuo quartiere scrivi a redazione@varesenews.it

Riceviamo e pubblichiamo la lettera denuncia di un lettore, Daniele Bossi, che ci racconta, anche con le immagini, lo stato in cui versa una strada nella zona del Sacro Monte di Varese, dichiarato dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”. Un problema, quello delle strade, che è ricorrente soprattutto alla vigilia dei primi freddi, quando cioè il manto stradale rischia di dissestarsi con pericolose buche a causa del gelo. Per inviare un commento o altre foto scrivete a redazione@varesenews.it

Galleria fotografica

Strade dissestate al Sacro Monte 4 di 11

 

Egregio Direttore

Le scrivo questa E-mail per farLe vedere in che condizioni versa la Via Fincarà al Sacro Monte.

Sono un residente e quando torno a casa in moto rischio sempre di cadere in queste buche che stanno diventando sempre più profonde.

La pavimentazione è stata fatta relativamente recentemente nonostante l’opposizione di buona parte degli abitanti che avrebbero preferito il risanamento originale della massicciata.

Ogni giorno mi capita di vedere dalle mie finestre gente (anche anziana) che venendo a passeggiare rischia cadute (a piedi) o ferimenti e storte alle caviglie.

Visto e considerato che il Sacro Monte è patrimonio dell’umanità e viste tutte le polemiche che vi ruotano attorno, chiedo perchè non venga velocemente rimesso in ordine????? (tutto ovviamente non solo la Via Fincarà).

Le faccio anche notare (con le foto allegate) che delle colonne (o tronchi di cono che si voglia) in cemento armato dal peso stimato di almeno un paio di quintali se non di più, che dovevano essere supporto di alcune illuminazioni (che per fortuna non sono state fatte) una è già stata eliminata poichè autonomamente precipitata in strada verso l’ingresso della funicolare, l’altra, come si vede dalle foto, è pericolosamente disassata e tende a cadere verso valle rotolando per la Via Fincarà certamente provocando seri incidenti sia ai turisti passanti che ai residenti sia pedoni che con la macchina.

Questo va ad aggiungersi al fatto che tutto il Sacro Monte è letteralmente abbandonato dal Comune di Varese e quella presentata da me oggi è veramente una della "piccole" cose che dimostrano il completo disinteresse delle Istituzioni.

 

Un dispiaciutissimo abitante del Sacro Monte.

Daniele Bossi

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Strade dissestate al Sacro Monte 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.