PD, Veltroni stravince

Il sindaco di Roma ha ottenuto il 75% dei voti ed è il nuovo segretario del neonato Partito Democratico. A Rosy Bindi il 14 per cento; Letta al terzo posto con il 10%

Tutto come nelle previsioni: Walter Veltroni ha stravinto le primarie ed è  il segretario del neonato Partito Democratico. Con il 75 per cento dei voti ha stracciato tutti gli altri. Rosy Bindi si ferma intorno al 14 per cento, Enrico Letta va forse un po’ oltre le previsioni e si parcheggia intorno all’10 per cento, la "Generazione U" di Mario Adinolfi e "Il coraggio di cambiare"di Gawronski-Schettini hanno percentuali vicine allo 0,1 per cento, penalizzati dal fatto di non avere potuto fisicamente organizzare liste in tutti i 475 collegi. 

In tre milioni e 400 mila sono andati alle urne: in molti casi i seggi (erano in tutto 11 mila sparsi in settemila comuni italiani) sono rimasti aperti fino alle 22, anche se dovevano chiudere alle 20, perché c’erano ancora gli elettori in coda.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.