Pozioni magiche per scoprire il Castello di Masnago

In occasione di Halloween il museo d'arte moderna organizza divertenti attività per piccoli e grandi

Il 31 ottobre un percorso macabro coinvolgerà tutti coloro che hanno voglia di giocare e conoscere le opere custodite al Museo d’arte Moderna e Contemporanea del Castello di Masnago, in modo divertente.

L’opportunità sarà la ricerca di ossa e ingredienti per fare una pozione magica. Grandi e piccoli scopriranno ciò che di curioso si nasconde tra le sale di un castello e affronteranno un percorso tattile con ingredienti mostruosi, organizzato dagli operatori museali.

Dopo aver decorato la mascherina chirurgica da“orribili dottori”, i visitatori si avventureranno tra le sale del museo alla scoperta di ingredienti magici. Il percorso continua nei laboratori, dove si devono svolgere prove terrificanti per conquistare i pezzi mancanti dello scheletro, che trema e batte i denti.

Le attività vengono svolte ininterrottamente dalle 14.00 alle 22.00, di conseguenza non è importante l’ora di arrivo dei visitatori. Sono disponibili due percorsi diversificati per grado di difficoltà, ma entrambi per essere svolti in autonomia hanno bisogno che i partecipanti sappiano leggere e scrivere.

I più piccoli invece potranno giocare accompagnati da un adulto che leggerà le istruzioni per loro.

Sarà data a tutti i partecipanti la merenda offertadall’Associazione Panificatori di Varese e da Lindt & Sprüngli Spa. Fantastici costumi e allestimento dell’antro oscuro resi possibili dalla presenza di sei Volontarie del Servizio Civile Nazionale, dai ragazzi tirocinanti dell’Università dell’Insubria di Varese e dai volontari anziani che cooperano alla sorveglianza del museo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.