Premiati gli artisti ispirati dai mondiali

Gianenrico Ossola è il vincitore del riconoscimento per l'opera maggiormente gradita dal pubblico mentre il premio scuole è andato a tre allieve dell'artistico "Frattini"

E’ stato votato dai 3.800 visitatori che, nello scorso fine settimana, hanno decretato il successo dell’edizione 2007 della Mostra dell’Artigianato Artistico: Gianenrico Ossola, orefice di Comerio, è il vincitore del riconoscimento per l’opera maggiormente gradita dal pubblico della rassegna delle Ville Ponti, quest’anno dedicata al tema del ciclismo in vista dei Mondiali 2008.
 
Il gioiello in oro e argento con diamanti "La volata", con cui Ossola ha rappresenta un atleta colto con grande eleganza nel momento del suo maggior sforzo, è stato il preferito tra le 55 opere proposte da altrettanti maestri artigiani della nostra provincia.

I visitatori della Mostra dell’Artigianato Artistico Varesino hanno premiato anche la migliore opera fra quelle presentate dagli studenti delle Scuole Superiori e dei Centri di Formazione Professionale della nostra provincia.
Quella più gradita è risultata "Il ciclista perfetto", una scultura in ferro che è stata realizzata, assemblando parti di bicilette, da tre allievi del Liceo Artistico "Frattini" di Varese: Ilaria Pilatte, Giorgia Pani e Alessandro Sacchetto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.