Prima conferenza per il circolo giovani “T.S. Eliot”

Lunedì 29 ottobre primo appuntamento ai Molini Marzoli con il tema “La crisi della famiglia nell’età contemporanea”

riceviamo e pubblichiamo

Il Circolo giovani di Busto Arsizio “T.S. Eliot” è lieto di comunicare che lunedì 29 ottobre alle ore 21.00 si terrà presso la Sala Tramogge dei Molini Marzoli a Busto Arsizio la prima conferenza dell’associazione.

Il Circolo, nato pochi mesi fa, ha deciso di dedicare questa conferenza di apertura ad un tema particolarmente sentito: La crisi della famiglia nell’età contemporanea. “Il Circolo”, spiega il presidente, Alberto Pisoni, “è dedicato alla figura del poeta Thomas Eliot, statunitense naturalizzato britannico, premio Nobel per la letteratura nel 1948. Tra i temi che furono particolarmente cari ad Eliot, vi è la denuncia della crisi della società occidentale nel mondo moderno, ed è proprio perché crediamo fortemente nella necessità di far comprendere a tutti il rischio che stiamo correndo, in Italia, in Europa, a causa del diffondersi di una anti-cultura, contro i valori della nostra civiltà, contro la morale civile – e cristiana – che ha, di fatto, formato l’Europa. Uno dei capisaldi di questa civiltà oggi così minacciata è proprio la famiglia. Ecco perché abbiamo deciso di invitare alcuni esperti, per parlare e discutere insieme, per ascoltare nuove prospettive, proposte e soluzioni per il futuro”.

La conferenza, dal titolo “La crisi della famiglia e sue soluzioni”, sarà organizzata in due parti: dopo l’introduzione del presidente Alberto Pisoni, ci saranno gli interventi del direttore de “Il Domenicale”, Angelo Crespi, e di un giornalista de “Il Domenicale”, Marco Respinti, sulla figura del poeta statunitense T.S. Eliot, a cui è dedicato il circolo; nella seconda parte gli altri due relatori, Luca Pesenti, docente di Sociologia all’Università Cattolica di Milano e Gabriele Fontana, esponente del movimento Alleanza Cattolica, entreranno nel vivo della serata con due interventi sulla famiglia.

“Abbiamo invitato tutti i componenti della giunta comunale e tutti i consiglieri comunali – continua il presidente Alberto Pisoni – perché vogliamo che la nostra associazione sia un valido punto di riferimento per il confronto tra noi giovani e le rappresentanze politiche. Certo noi siamo espressione della cultura cattolica e liberale, che politicamente si schiera nella Casa delle Libertà, ma vogliamo promuovere il dialogo ed un sereno dibattito anche con gli esponenti dei partiti di centrosinistra”.

Durante la conferenza sarà possibile anche iscriversi al Circolo perché, come sottolinea Pisoni, “la nostra associazione, al momento, riunisce esponenti di Forza Italia Giovani, di Azione Giovani e alcuni indipendenti, ma si pone l’ambizione di aggregare anche giovani vicini all’Udc e alla Lega Nord, perché questa collaborazione tra i giovani possa essere il trampolino di lancio per una più forte sinergia anche sul piano politico”.

Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito www.ilcircologiovanibusto.it, del quale lunedì verrà ufficializzata la nuova versione, sul quale è possibile trovare alcuni contatti telefonici, oppure potete scrivere all’indirizzo mail info@ilcircologiovanibusto.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.