Primarie, i risultati a Castellanza

Per il nazionale Veltroni vince ma non sfonda (61,6%), per il regionale Martina trionfa con il 76%

Questi i dati del voto per il Partito Democratico a Castellanza, comunicati dal Comitato Promotore.

Votanti: 508

Elezione Assemblea Costituente Nazionale
Schede valide: 505
                                       Voti               %
Generazione U (Adinolfi) 15                 2,9
Democratici per Veltroni 311               61.6
Democratici per Letta     75                 14.9
Con Rosy Bindi             104                  20.6

Elezione Assemblea Costituente Regionale
Schede valide: 491
                                                           Voti                   %
Con Bindi e con Sarfatti                  118                  24
Progetto Lombardia con Martina      38                   7.7
Democratici con Veltroni e Martina  335               68.2
Così commenta Riccardo Demaria, portavoce del Comitato Promotore dell’Assemblea Costituente del Partito Democratico: "Si conferma cosi’ anche a Castellanza una grande partecipazione popolare al voto. Dopo gli oltre 5 milioni di lavoratori e pensionati che hanno votato a larghissima maggioranza il loro consenso al pacchetto "Welfare" siglato tra il governo e le parti sociali, ieri abbiamo avuto oltre 3,4 milioni di cittadini che hanno votato alle primarie per eleggere l’Assemblea Costituente, il Segretario Nazionale ed i Segretari Regionali del nuovo Partito Democratico. Democrazia significa "governo del popolo", quindi quale migliore interpretazione di democrazia sono stati questi 2 grandi eventi che hanno coinvolto milioni di cittadini ? E penso che questa sia anche stata la miglior risposta di milioni di italiani ai profeti dell’antipolitica. I cittadini ci hanno dimostrato concretamente la loro voglia di partecipazione, e penso che questo debba essere un insegnamento per tutta la classe politica italiana".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.