Puliamo il Mondo, un successo oltre i confini cassanesi

"Non capita tutti i giorni di vedere amministratori muniti di sacco e ramazza come è accaduto a Oggiona con Santo Stefano e Ferno" spiegano dal Circolo "Il Presidio"

Al momento di tirare le somme dell’ultima edizione di Puliamo il Mondo il Circolo Legambiente “Il Presidio” di Cassano Magnago esprime la propria soddisfazione per l’andamento dell’iniziativa.

La decisione di uscire per la prima volta dai confini di Cassano Magnago per svolgere la manifestazione in alcuni comuni limitrofi desiderosi di condividere con noi questa importante giornata si è rivelata sostanzialmente azzeccata. Non capita tutti i giorni di vedere amministratori muniti di sacco e ramazza come è accaduto a Oggiona con Santo Stefano e Ferno, a dimostrazione che se cercavamo stimoli ed entusiasmo li abbiamo trovati. Cogliamo dunque l’occasione per ringraziare le due Amministrazioni Comunali e i rispettivi assessori Valter Rencurosi (Ambiente) e Filippo Gesualdi (Attività Educative e Culturali) per la collaborazione prestata. Nel contempo ringraziamo tutti i partecipanti grandi e piccoli, che hanno aderito in buon numero, e le realtà che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione: Pro Loco e Scout a Oggiona con Santo Stefano, Servizi Acqua Potabile, Nucleo Carabinieri in Congedo Onlus, Consiglio Comunale dei Ragazzi e Fondazione Exodus Onlus per quanto riguarda Ferno.

Ricordiamo infine che oltre a consentire la rimozione di notevoli quantitativi di rifiuti l’edizione di Puliamo il Mondo appena trascorsa, in sintonia con il suo spirito universale, ha rappresentato un’occasione per lanciare messaggi di solidarietà: per la Bielorussia, dove grazie anche al sostegno del Comune di Ferno Legambiente ha organizzato una giornata di volontariato ambientale nei territori contaminati dalla tragedia di Cernobyl, e per chi in Birmania sta subendo una sanguinosa repressione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.