Qualità e sapori genuini fanno volare la Fiera del Cardinale

Moltissima gente domenica nel borgo per la nuova edizione del mercatino dell'antiquariato che si presenta rinnovato negli espositori e nelle merceologie

Ottimo esordio per la nuova Fiera del Cardinale. Ieri, domenica 7 ottobre, migliaia di persone hanno invaso il borgo medievale di Castiglione Olona per visitare il tradizionale mercatino dell’antiquariato, alla sua prima prova nella nuova versione messa a punto dall’Amministrazione comunale e dalla Confesercenti di Varese.

Galleria fotografica

Fiera del Cardinale 4 di 19

La formula studiata per rilanciare  il mercatino – il più antico e famoso del Varesotto con i suoi trent’anni di attività – punta sulla qualità e sull’ampliamento dell’offerta, con una selezione accurata degli espositori e con l’introduzione di un’area dedicata ai prodotti tipici del Varesotto, ma anche con iniziative collaterali che possano completare l’offerta per visitatori e turisti.

Una formula che sembra destinata ad avere successo, alla luce della grande risposta di pubblico registrata ieri. Positivi i commenti dei visitatori, che hanno trovato un centro storico completamente rinnovato dopo la conclusione dei lavori per la nuova pavimentazione e molti banchi in più (gli espositori sono ora una cinquantina) e  che hanno apprezzato la possibilità di acquistare vini, miele e formaggi del Varesotto e di altri produttori provenienti da diverse province lombarde.

Soddisfatti anche gli espositori, in particolare gli antiquari, che dopo la scelta dell’amministrazione varesina di spostare il Mercato bosino alla seconda domenica del mese, non sono più costretti a  dover scegliere tra la prestigiosa collocazione nell’antico borgo di Castiglione e la più affollata manifestazione del capoluogo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Fiera del Cardinale 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.