Quattro minuti pazzeschi, l’Ambrì vince il derby

Sotto 0-2 con il Lugano i biancoblù pareggiano con Duca e Domenichelli e gioiscono ai rigori davanti ai 6.000 della Valascia

Clamoroso finale del secondo derby stagionale per l’hockey ticinese: alla Valascia di Ambrì i padroni di casa si aggiudicano la partita ai rigori dopo essere risaliti dallo svantaggio di 0-2, ancora tale quando sul cronometro mancavano quattro soli minuti al termine della gara.

Il Lugano infatti aveva superato in due occasioni Baumle, con un rigore realizzato da Hentunen al 14’26" del primo terzo e con il gol in superiorità di Romy al 39’28". Poi ci aveva pensato Zueger, in spolvero, a blindare la porta bianconera, non senza alcune recriminazioni dell’Ambrì cui è stata annullata una rete durante un forcing lungo e insistente ma non coronato da marcature.
Poi il gran finale dei biancoblù, quasi incredibile. Al 55’21" il migliore sul ghiaccio, Paolo Duca, ha accorciato le distanze su assistenza di Domenichelli e Kutlak dando il via all’assalto all’arma bianca. Nei secondi finali il Lugano ha pagato i 2′ di Conne, l’Ambrì ha fatto uscire Baumle dalla gabbia e, attaccando 6 contro 4 ha trovato il clamoroso pareggio con Domenichelli (in forse fino all’ultimo) a soli 5" dalla sirena finale mandando la gara al supplementare.

Overtime per altro senza esito che ha rimandato il verdetto ai rigori dove ancora una volta Duca è risultato il match winner: Baumle e Zueger hanno infatti fermato i tiri di Murray, Westrum e Naser, poi ecco Duca e la sua stoccata vincente che ha mandato in paradiso gli oltre seimila della Valascia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.