Riapre il Sempione

Dopo quattro mesi ritornano le macchine sulla statale

Riapre il Sempione a Somma Lombardo. Da ieri, lunedì 22 ottobre, la statale è percorribile anche dalle auto. Dopo quattro mesi di lavoro per la riqualificazione di piazza Vittorio Veneto, sono tornate le macchine e i motocicli, che da luglio dovevano seguire altre deviazioni. In realtà, gli operai avevano finito di lavorare il 30 settembre, ma l’amministrazione comunale ha deciso di riaprire al traffico dopo il centenario della basilica di Santa Agnese. La piazza davanti alla basilica e al municipio che è offerta ora ai cittadini ha un aspetto diverso, tutta lastricata in granito e senza gradini o dislivelli. Spiega l’assessore ai lavori pubblici Daniele Consonni: «Abbiamo cercato di eliminare le barriere architettoniche e abbiamo voluto unificare lo spazio disomogeneo che era interrotto dalla presenza della strada». Un aspetto diverso è dato anche dalla linea di dissuasori, una serie di paletti di 80 centimetri che corrono lungo la piazza sui due lati del Sempione, impedendo in quei punti l’accesso carraio. C’è anche un’altra novità, però, con la piazza nuova: oltre al look è cambiata anche la viabilità, impedendo la svolta in via Zancarini per chi proviene da via Mazzini, mentre è mantenuta da via Milano, ovvero da sud. L’opera pubblica di 550 mila euro è così terminata. Ora manca qualche arredo urbano, ma il traffico da e per Vergiate e Gallarate ritornerà normale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.