Rompe una vetrina e torna, dopo ore, nel negozio. La Volante lo arresta

Dopo una "toccata e fuga" un ladro di 36 anni è stato fermato nella notte in via San Vito Silvestro

Un uomo di 36 anni è stato arrestato questa notte, intorno alle 3, dalla Volante di Varese per tentato furto aggravato. Il malvivente aveva lanciato un sasso contro la vetrina della tabaccheria di via San Vito Silvestro, fuggendo una volta innescato l’allarme.

Qualche ora dopo, pensando che l’allarme fosse cessato, ha provato a rientrare nel negozio, ma ormai erano presenti sul posto i titolari del locale, che hanno immediatamente ricontattato la polizia. La pattuglia volante è quindi tornata sul luogo ed ha arrestato l’uomo, identificato grazie alle telecamere a circuito chiuso del locale.

Attualmente l’arrestato si trova nel carcere varesino dei Miogni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.