Ruffinelli: “Dai lombardi una reazione compatta contro scelte di Alitalia”

Scende in campo il consigliere regionale della Lega sul rapporto tra Malpensa e i dipendenti Sea

“Abbiamo ritenuto indispensabile – spiega Luciana Ruffinelli, consigliere regionale della Lega Nord – portare all’attenzione del Parlamento Lombardo le istanze e i problemi dei lavoratori di Malpensa. La situazione dei dipendenti della SEA e in generale dell’aeroporto varesino tocca infatti da vicino tutti i cittadini lombardi. Le scelte irrazionali di Alitalia, con le drammatiche conseguenze che queste comportano, rischiano di mettere in ginocchio il sistema aeroportuale del Nord. Significherebbe la perdita di decine di migliaia di posti di lavoro e un danno economico ingentissimo non solo per la Lombardia ma per l’intero Paese. Abbiamo chiesto che il i lavoratori potessero esprimere le loro preoccupazioni e il loro disagio nell’Aula del Consiglio Regionale nella convinzione che debba essere la Lombardia intera, istituzioni e sindacati a reagire compattamente contro certe logiche romanocentriche e penalizzanti per il nostro territorio. La mancanza di un fronte unito da parte dei lombardi rischierebbe inevitabilmente di fare il gioco di chi sta sacrificando il futuro dei lavoratori di Malpensa e della nostra economia sull’altare di logiche politiche, clientelari e corporative.” 

Riceviamo e pubblichiamo:

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.