“Se Trenitalia esce da Tilo commette un errore strategico”

Raffaele Cattaneo giudica sbagliata la scelta del vettore italiano di uscire dalla società compartecipata che copre alcune tratte tra Ticino e Lombardia

Trenitalia pensa di uscire da Tilo, la società ferroviaria italo-svizzera che copre alcune tratte importanti tra Ticino e Lombardia. Raffaele Cattaneo, a margine dell’incontro bilaterale tenutosi a Locarno oggi venerdì 19 ottobre, la giudica una scelta sbagliata: «Pur ribadendo che la decisione spetta solo ed unicamente a Trenitalia – dice Cattaneo – giudico fortemente sbagliato uscire da una società che negli ultimi due anni ha aumentato il traffico passeggeri del 56%. Oltre che un errore programmatico lo definirei anche un errore aziendale». Cattaneo, comunque, non getta tutta la croce sulle spalle dell’azienda ferroviaria italiana sottolineando come ci siano dei problemi a livello di scelte industriali anche da parte di Tilo in quanto il vettore ferroviario punterebbe troppo sulla Svizzera e meno sull’Italia.

«Anche Cisalpino ha gli stessi problemi – spiega Cattaneo – proprio ieri sono stato ad un incontro tra regione Piemonte, Lombardia e ferrovie svizzere perchè Cisalpino ha tolto quasi tutte le fermate italiane a causa dell’apertura del tunnel del Loetchberg che funziona come un senso unico alternato. Per essere più puntuali gli svizzeri hanno tolto le fermate italiane. Questo non è positivo». Alle parole di Cattaneo Borradori, direttore del dipartimento territorio del canton Ticino, ha affermato che serve un tavolo congiunto per risolvere i problemi di sbilanciamento verso la svizzera di queste società ferroviarie.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.