Sindacati in sciopero il 22 ottobre

Tutte le sigle del comparto aereo incroceranno le braccia dalle 10 alle 14 per protestare contro il piano ALitalia. Assemblee martedì 16 e mercoledì 17 a Malpensa e Linate

Le sigle del comparto aereo lombardo fanno sul serio. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl, Sdl, Flai, Cub Trasporti, Slaicobas e Rsu di Sea Spa e Sea Handling incroceranno le braccia il prossimo 22 ottobre, dalle 10 alle 14, per protestare contro le ricadute sugli aeroporti milanesi e sul sistema lombardo derivanti dal piano Alitalia. In questi giorni si svolgeranno le assemblee per pianificare i metodi di sciopero: martedì 16 ottobre a Malpensa dalle ore 15.30 alle ore 17.30 nella mensa del T1, mercoledì 17 ottobre dalle ore 15 alle ore 17.30 in mensa a Linate. Sea, società che gestisce gli scali milanesi, invita ad informarsi preventivamente per evitare disagi, che potrebbero comunque verificarsi. Aeroporti bloccati il 22 ottobre prossimo dunque, per la manifestazione dei sindacati che vogliono alzare un coro univoco e far sentire la voce di un territorio che se le decisioni di tagliare i voli da Malpensa venisse confermata nei fatti, subirebbe conseguenze difficilmente calcolabili.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.