Solbiatese due traverse, Caratese tre gol

Dopo un primo tempo a reti bianche i nerazzurri sono travolti dalla Caratese. Per la Sestese un buon punto esterno

Dopo un buon avvio di gara la Solbiatese cede nettamente sotto colpi di un avversario, la Caratese, che con i tre punti colti al Chinetti rimane sola al comando del girone B della serie D.

La squadra di mister Bacchin parte subito in pressione, e già al 3’ potrebbe colpire con Gruttadauria che però non aggancia a pochi passi dalla porta.
Al 10’ si affaccia per la prima volta in avanti la Caratese, con Filadelfia che però non riesce a girare un cross dalla destra, e cinque minuti più tardi sono ancora gli ospiti pericolosi con Rocca, su cui chiude bene Appella. Al 16’ l’occasione più grande per la Solbiatese: Andriulo devia con una bella spizzicata la punizione di Marsich, ma la palla sbatte sulla traversa. La formazione ospite si scuote, inizia a guadagnare campo e si rende pericolosa in un paio di situazioni, ma al 34’ è di nuovo sfortunata la Solbiatese, che colpisce un’altra traversa con un tiro da fuori di Di Sazio. Si va dunque al riposo in parità.

Alla ripresa dell’incontro la Solbiatese si presenta in campo con Belleri al posto di Appella, ossia una punta per un centrocampista. La Caratese si rende subito pericolosa, prima con un destro di Filadelfia, poi con Facchinetti che devia sopra la traversa una punizione dal limite di Capelli.
Al 57’ il vantaggio ospite, con De Nardin che devia nella propria porta un cross di Grigis, splendidamente imbeccato da Capelli. La Solbiatese si disunisce un po’ e solo un minuto più tardi la formazione di Carate Brianza raddoppia con Rocca che solo in mezzo all’area insacca di testa su cross di Filadelfia. I padroni di casa reagiscono, ci provano un paio di volte con Marsich da da fuori area e protestano per un presunto fallo da rigore per un contatto tra Grigis ed Andriulo, poi ammonito per simulazione. Poi è la Caratese a rispondere con due buoni tentativi di Ciotta, che al 79’ coglie la traversa e al 83’ viene atterrato in area ma l’arbitro sorvola. All’89’ è il neo entrato Sala a siglare lo 0-3 e chiudere definitivamente un match molto piacevole, giocato a viso aperto da entrambe le squadre.

Solbiatese – Caratese 0-3 (0-0)

Marcatori: De Nardin (aut.) al 57’, Rocca al 58’ e Sala al 89’.
Solbiatese: Pavesi, Gruttadauria (65’ Sardina), Tino, De Nardin, Roncato, Di Iorio, Appella ( 45’ Belleri), Marzio, Di Sazio ( 55’ Oldrini), Andriulo, Marsich. All: Bacchin.
Caratese: Rovida, Grigis, Facchinetti, Borghesi, Capelli, Panzetti, Guinko, Bernareggi, Picinali ( 62’ Ciotta), Filadelfia ( 85’ Sala),Rocca ( 89’ Galizzi).
All: Zambelli
Arbitro: Casalucci (Piazzalunga e Ferrero). Ammoniti: Gruttadauria, Grigis, Tino, Andriulo.

A Darfo Boario arriva invece il secondo punto in questo campionato per la Sestese, nella quale va registrato l’esordio in panchina di Oliva al posto dell’esonerato Belluzzo. I biancoazzurri pareggiano 1-1, rispondendo con Magnoni (22′ della ripresa) alla rete di Poma. Purtroppo però si segnala un infortunio serio a Dato. La classifica, almeno, si è mossa ma la prima vittoria rimane tabù.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.