Sotto il ponte spunta il murale dei Mondiali

È dedicata ad Alfredo Binda e Luigi Ganna l'opera commissionata dal Comune a Giovanni "Fresh" Magnoli in vista di Varese 2008

Se ai "piani alti" c’è qualche apprensione per l’organizzazione dei Mondiali di ciclismo, lo stesso non si può dire a Buguggiate, comune della cintura sud del Lago di Varese le cui strade vedranno sfilare la cronometro dei professionisti durante la rassegna iridata.

Galleria fotografica

Murale a Buguggiate 4 di 10

Alle porte del centro del paese, sotto un ponte della Statale che collega l’autostrada con Capolago, è infatti nato per iniziativa degli amministratori un nuovo, coloratissimo, murale che ha per tema proprio il grande ciclismo di casa nostra. A realizzarlo è stato Giovanni Magnoli, meglio noto come "Refreshink" o "Fresh", giovane writer di Castelletto Ticino, che aveva già partecipato al concorso indetto da Whirlpool durante la Notte Bianca giungendo secondo.
«Il Comune mi ha contattato dopo aver visto una mia opera dipinta all’ingresso di Arona; sono contento di questa opportunità e, anzi, ringrazio gli amministratori di Buguggiate per avermela offerta».
Al centro del murale campeggiano le effigi dei due grandi "capostipiti" del ciclismo varesino, Alfredo Binda (3 volte campione del mondo) e Luigi Ganna (vincitore del primo Giro d’Italia della storia). «La decisione è stata proprio quella di onorare questi due grandi atleti locali del passato» spiega "Fresh". «In futuro inoltre sull’altra parte dell’arcata del ponte saranno invece ricordati Fausto Coppi e Gino Bartali». L’opera, che sta per essere completata, ha una lunghezza di circa 15 metri e ha richiesto una ventina di ore di lavoro.

Sul murale trovano inoltre posto la frase più famosa di Alfredo Binda («Ga voren i garuni», ci vogliono i polpacci… per andare in salita), un paio di immagini del lago e la chiesetta di Santa Caterina, il tutto contornato dalle grandi margherite che sono il marchio di fabbrica del writer castellettese, che per l’occasione si è documentato. «Non seguo molto il ciclismo anche se mi piace andare in mountain bike. Però mi sono documentato sulle vite e le carriere di Ganna e Binda e le ho trovate ricche di spunti interessanti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Murale a Buguggiate 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.