Suoni e colori a Ispra

Dario Cellamaro Swingsuite Quintet e Variazioni ritmiche al Centro Culturale Lifework

Sabato 3 Novembre il Centro Culturale Lifework di Ispra inaugura alle ore 21.30 la nuova stagione dei concerti con un quintetto swing di spicco del panorama musicale internazionale. Fondato dal batterista Dario Cellamaro, il gruppo annovera tra le sue file Danilo Moccia al trombone, Emilio Soana alla tromba, Stefano Dall’Ora al contrabbasso e Stefano Caniato al pianoforte. La formazione ha collaborato e prodotto con il famosissimo trombettista americano Clark Terry.

Il concerto sarà il primo di una serie di appuntamenti che il Centro Culturale Lifework ha intenzione di proporre al fine di rilanciare gli eventi culturali sulla sponda lombarda del Lago Maggiore.

Il concerto è preceduto da una mostra d’arte dal titolo “Variazioni ritmiche”, che Luciana Schiroli presenta alle ore 20.00. Presenti gli artisti: Francesca Anastasi, Bruno Greco, Monica Maffei, Filippo Maconi, Michela Malandrin, Pietro Sormani, Toni Vetrano. 

Artisti accomunati dal senso del ritmo che nelle loro opere diventa scansione cromatica, sequenza gestuale e forte espressività emotiva.

Se Michela Malandrin svolge un discorso dall’intrigante titolo “nella pelle il ritmo” attraverso i segni ravvicinati della matita, Pietro Sormani, noto per la sua duplice attività di giornalista e pittore, unisce scrittura e colore in partiture orizzontali dominate dal rosso e dal nero. Bruno Greco, per l’occasione, ha dato via libera al suo gesto veloce e ritmico, fatto di squillanti sonorità, mentre Toni Vetrano ha sviluppato intensità materiche e contrappunti luministici. Filippo Maconi cattura nelle sue grandi opere lo sguardo dello spettatore in vortici concentrici dove materia, gestualità e particelle aeree si compenetrano in turbinii magici. Accanto a Francesca Anastasi, che sa essere seria e ludica al tempo stesso, in un gioco di prospettive e architetture che alternano alle stratificazioni di materiali di recupero brillanti scaglie di luce, Monica Maffei che, senza rinnegare la tradizione figurativa alla quale è profondamente ancorata, dà sferzate di colore in modo vibrante e solare.

La mostra si svolge in collaborazione con La6TV.

Inaugurazione della mostra: ore 20.00

Per visite alla mostra, tel. al 347.3004187

Per prenotare il concerto on line: http://www.lifework.it

Centro Culturale Lifework di Ispra

Via Enrico Fermi 615

Ispra (Va)

Dal 3 novembre al 10 dicembre 2007

Orari: 10-12 / 16-19 chiuso la domenica

Per visite alla mostra tel. al 347.3004187

Per informazioni: tel. 0332-781326 – cell. 340-4739602

E-mail: centroculturale@lifework.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.