Torna l’OktoberStì: Cittiglio si traveste da Baviera

Due weekend all'insegna di birra, wurstel e bretzel e la musica dei Mc Chickenal parco della Stazione

Non è ovviamente grande e famosa come l’originale, ma di sicuro l’OktoberStì di Cittiglio è una delle feste della birra più vicine per spirito e atmosfera alla grande Oktoberfest di Monaco di Baviera, in corso proprio inquesti giorni nell’area di Theresienwiese, nel cuore della città tedesca.
L’appuntamento di Cittiglio torna dopo il grande successo ottenuto nella prima edizione, esattamente un anno fa, con qualche novità. Saranno ancora quattro i giorni di festa, ma distribuiti diversamente: al posto di organizzare un unico fine settimana (giovedì-domenica), i ragazzi della Pro Loco locale hanno deciso di aprire la festa in due weekend consecutivi, venerdì e sabato, 5-6 e 12-13 ottobre.

Per ospitare tutti gli appassionati del genere sarà approntato un grande tendone di 500 metri quadrati, riscaldato e preparato a dovere. Le cucine saranno altrettanto pronte, visto che dovranno sfornare i piatti più tipici della tradizione bavarese, ben conosciuti dai tanti che ogni anno partono in camper o auto con destinazione Oktoberfest. Stinchi di maiale, polli allo spiedo, spatzli con panna e speck, tre tipi di wurstel (Winerli, Norimberga, Bratwurst) accompagnati da crauti i tradizionali bretzel (pane salato) e gli strudel, il tutto annaffiato dall’ormai collaudata HB Oktober Fest Special. Quattromila litri di birra in arrivo direttamente da uno dei sei antichi produttori di Monaco (gli altri sono Augustiner, Paulaner, Hacker-Pschorr, Spaten e Lowenbrau) che tuttora gestiscono i grandi tendoni dell’Oktoberfest.

A dare il via alla festa, proprio come nella capitale bavarese, sarà il sindaco: Giuseppe Galliani aprirà quindi la prima botte augurando a tutti buon divertimento.
Un divertimento, tra l’altro, assicurato dalla presenza musicale dei McChicken, unico gruppo italiano che presenta uno spettacolo in tutto e per tutto identico a quelli che dilettano le serate dell’Oktoberfest originale. Largo quindi alle note di "Viva Colonia", di "Hande Zum Himmel", di "Furstenfeld" e delle altre melodie che faranno ballare su panche e tavoli per tutta la serata.
E per chi ancora non ci crede, segnaliamo il video di YouTube girato nella prima edizione dell’OktoberStì: eccovi serviti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.