Ubriaco picchia moglie e figli, arrestato

L'uomo ha minacciato con un coltello il figlio ventenne. Blitz degli agenti della Volante, ora dovrà rispondere di lesioni plurime aggravate

Ubriaco e violento ha picchiato e terrorizzato la sua famiglia per tutto il pomeriggio di domenica. Fino a quando la moglie non ha chiesto aiuto ai vicini che hanno allertato la Polizia e l’uomo è stato arrestato.
E’ accaduto ieri, domenica 21 ottobre, a Varese in viale Borri.
Un uomo, un sudamericano di 38 anni, in Italia con regolare permesso di soggiorno, con piccoli precedenti, ha cominciato a bere fino ad ubriacarsi: per tutto il pomeriggio ha litigato violentemente con i suoi familiari, la moglie 41 anni, e i due figli, un giovane di 20 anni e una giovane di 19.
Intorno alle 18 la situazione è diventata insostenibile: la donna, terrorizzate e in lacrime, si è rivolta ai vicini di casa chiedendo aiuto. I vicini hanno chiamato il 113 e in pochi minuti un’auto della Volante è arrivata in viale Borri, supportata dagli agenti della polizia municipale.
I figli dell’uomo erano feriti, il ragazzo aveva sul corpo i segni
di un’arma da taglio. Gli agenti della Volante sono riusciti a farsi aprire la porta, ma l’uomo ha cominciato a tirare pugni e calci: un poliziotto è rimasto ferito e ne avrà per una ventina di giorni.
Alla fine è stato bloccato ed arrestato: dovrà rispondere di lesioni pluriaggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Rinchiuso ai Miogni è a disposizione del sostituto procuratore Domenico Novara.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.