Un annullo filatelico per Concetto Marchesi

Alle Poste Centrali di Gallarate anche la senatrice Maria Pellegatta

Anche la senatrice Maria Pellegatta ha partecipato stamane (lunedì 2 ottobre) presso le Poste centrali di Gallarate alla breve ma significativa cerimonia  per l’annullo postale del francobollo dedicato a Concetto Marchesi alla presenza delle Autorità postali, del Comune e di cultori di filatelia.

Il Ministro delle Comunicazioni Gentiloni e l’Autorità filatelica hanno aderito ad una richiesta formulata da molti anni e sostenuta formalmente anche dalla senatrice Pellegatta di dedicare un francobollo commemorativo alla figura e all’opera di Concetto Marchesi. L’annullo postale è avvenuto contemporaneamente a  Padova della cui Università, medaglia d’oro della Resistenza, Marchesi fu insigne professore di Lettere classiche e Rettore e da  dove, prima di passare egli stesso nelle fila della Resistenza,  incitò i giovani a ribellarsi per liberare l’Italia dal nazifascismo, Roma che lo vide deputato del Partito Comunista Italiano dalla Costituente e Gallarate dove da anni opera una Associazione culturale “Concetto Marchesi” .

Concetto Marchesi verrà commemorato non solo con l’iniziativa di oggi, ma anche dal Parlamento con la pubblicazione degli Scritti parlamentari ed in numerose altre iniziative tra le quali a Gallarate la presentazione di inediti a cura dell’Associazione che porta il suo nome.

Commemorare Concetto Marchesi significa consolidare la memoria della Lotta di liberazione, del sacrificio dei giovani soprattutto e del contributo del popolo e del mondo della cultura per una nuova Italia che rinasce dal fascismo e che costruisce la sua democrazia nella Costituzione repubblicana.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.