Un convegno su prevenzione e sicurezza sul lavoro

Presentate le iniziative in occasione della settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro 2007

Un convegno che sarà momento formativo per analizzare le nuove norme operative introdotte dall’ultima legge in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro.

L’iniziativa, che si svolgerà il 7 novembre a Gallarate in Sala Impero (via Foscolo), è stata presentata questa mattina, in occasione dell’apertura della settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro 2007, nel corso di una conferenza stampa nella Sala Giunta del Comune, alla quale hanno partecipato l’assessore alla Cultura di Gallarate Raimondo Fassa, il segretario generale del Comune di Gallarate Filippo Ciminelli, la responsabile Servizio Prevenzione e Protezione del Comune Luciana Girola, il consulente d’azienda Antonio Pepe e l’esperto nel coordinamento della sicurezza sui cantieri Alfredo Martegani. 

«Parlare di sicurezza sul luogo di lavoro significa parlare della cultura della prevenzione – ha commentato Fassa -. Il Comune di Gallarate ha voluto organizzare un convegno che è innanzitutto momento formativo per chi interverrà e che metterà in luce le norme di sicurezza recentemente introdotte dalle ultime leggi, che mirano a una sempre maggior tutela del lavoratore e a una responsabilizzazione nel contesto lavorativo». Il convegno-momento formativo del 7 novembre, infatti, partirà proprio dall’analisi della legge 123 dello scorso agosto che ha introdotto norme operative delegando il Governo alla riforma del nuovo testo unico in materia di infortuni sul lavoro e di prevenzione. Le nuove norme introdotte da tale disposizione riguardano soprattutto la regolarizzazione della sicurezza nelle aziende che lavorano in subappalto. 

Una realtà molto presente sul territorio gallaratese, sia per situazioni legate al lavoro nei cantieri edili, sia per la vicinanza dell’aeroporto di Malpensa, che ha molte aziende che lavorano al suo interno in situazioni di subappalto. Il Comune di Gallarate ha sempre avuto un’attenzione particolare alla tutela della salute e alla prevenzione dei rischi sul luogo di lavoro: è stato tra i primi a introdurre la figura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione al suo interno, organizzando anche corsi di formazione e aggiornamento non solo per il personale, ma anche all’interno delle scuole.

La sua presenza all’interno delle iniziative promosse per la settimana europea per la sicurezza e la salute anche quest’anno, con la proposta tra l’altro proprio di un momento formativo su un argomento nuovo e delicato quale è la legge 123, indica la crescente attenzione dell’ente pubblico gallaratese nel settore della tutela della salute sul luogo di lavoro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.