Un incontro per parlare del Piano di governo del territorio

L'iniziativa in programma venerdì 26 ottobre alle ore 15,00 nella Sala Convegni del Ce.S.I.L. di via Pomini

L’Assessorato per il Governo del Territorio della città di Castellanza organizza per venerdì 26 ottobre alle ore 15,00 nella Sala Convegni del Ce.S.I.L. di via Pomini una conferenza di presentazione del progetto di massima del Piano di governo del territorio cittadino.
L’incontro ha per tema la più efficace utilizzazione delle nuove modalità di partecipazione degli operatori privati al procedimento amministrativo che porta i Comuni lombardi a dotarsi del proprio Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale n. 12 del 2005.
Relatori saranno il prof. avvocato Antonio Chierichetti (che coordinerà il dibattito), amministrativista, iscritto all’Albo Speciale degli Avvocati Cassazionisti, autore di varie opere di diritto urbanistico, fra le ultime il "Manuale di governo del territorio in Lombardia" commentario alla L.R. 12/2005, redatto assieme all’arch. Claudio Scillieri e all’arch. Gianluca Gardelli.  Chierichetti è docente di diritto amministrativo alla Facoltà di Ingegneria edile del Politecnico di Milano.
Seguirà una comunicazione sullo stato di avanzamento del nuovo strumento urbanistico, dell’architetto Claudio Scillieri, consulente urbanistico dell’Amministrazione di Castellanza per la redazione del Piano di Governo del Territorio, e dell’architetto Sergio Callegari, responsabile del Settore Tecnico del Comune di Castellanza ed incaricato della redazione del PGT, responsabile del coordinamento dello staff redazionale dei tecnici comunali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.