Una candela lasciata accesa, in fiamme un appartamento

Nessuna vittima ma tanti danni in via Matteotti per un incendio sviluppatosi in una casa a due piani

Una candela dimenticata accesa è all’origine dell’incendio scoppiato  questa mattina in via Matteotti a Cadrezzate. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa allarmati dal denso fumo nero che fuoriusciva dall’abitazione, due piani un po’ fatiscenti, abitata da un extracomunitario.
Le fiamme si sono sviluppate, come dicevamo, dalla candela posata su una televisione.
A spegnere l’incendio sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Somma, supportati con un’autobotte e un’autoscala dai colleghi di Varese. Fortunatamente non si registrano feriti o intossicati: il proprietario, al momento del rogo, si trovava fuori casa.  I danni, secondo una prima ricostruzione, sarebbero contenuti: l’incendio ha prodotto soprattutto un gran fumo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.