Una “Finestra” acustica

Grande attessa per la data varesina della band del Salento. Appuntamento domenica 28 ottobre

Forti di una vittoria al Festivalbar e di una candidatura ai prossimi Mtv Europe Music Awards, non si può dire che i Negramaro non siano la band italiana del 2007. Il fatto è che lo erano anche nel 2006 e nel 2005.
 
La formazione salentina sta riuscendo nel difficile intento di consolidare il suo ruolo nella scena musicale italiana, riuscendo a fare un pop macchiato di rock che sa polverizzare le classifiche. Questi ragazzi stanno raggiungendo un pubblico non solamente giovane, non solamente adulto, non solamente da hit e non solamente ricercato. Stanno ottenendo quindi quel pubblico trasversale in grado di assicurare un successo duraturo.
 
Dopo un lavoro perfetto come Mentre tutto scorre, l’album che li ha portati al successo popolare, in molti temevano in un risultato pallido al confronto per il lavoro successivo. Invece il cd del 2007, La Finestra, ha stupito, riuscendo a ripetere ed innovare elegantemente la formula del precedente, con un pizzico di semplicità in più. Migliorati anche i testi, meno controversi rispetto al passato ma ugualmente efficaci. Nella produzione la firma di Corrado Rustici c’è (per la Sugar è portatore di certezza) e si vede.
 
La notizia buona è, tra l’altro, che la hit "Parlami d’amore" è forse il brano meno bello e più scontato dell’album, con la performance vocale di Giuliano eccessivamente stereotipata. Pensavate fosse un brano perfetto? Allora l’appuntamento live con tutti gli altri brani di "La Finestra", vi renderà felici.
 
La band passa proprio questa domenica, 28 ottobre, al Teatro Apollonio di Varese, un appuntamento da tutto esaurito. Prosegue così un tour acustico, campo nel quale in realtà i Negramaro sperimentano spesso, con un romantico successo. Alla data varesina seguirà quella di Como, il 30 ottobre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.