Vanno a funghi e si perdono, li salva l’elisoccorso

Brutta avventura per tre fungiatt: uno è all’ospedale per la strapazzata. Il soccorso alpino: “Studiate il percorso e non strafate”

“Salvati” a 200 metri dalla strada asfaltata. Ma non da esperti cercatori di funghi, che magari li hanno aiutati e scortati a valle, bensì da un prezioso elisoccorso, da alcune squadre del Cnsas, il soccorso alpino, oltre al mezzo 118 che è dovuto intervenire per dare assistenza al trio e i pompieri, con cani e un altro elicotetro. L’allarme è scattato attorno alle 13 di oggi, 2 ottobre quando tre cercatori di funghi si sono persi nella zona del Monte Colonne, sopra Arcumeggia, frazione di Casalzuigno. I tre, in difficoltà perché persa la strada, hanno chiamato il 118 dicendo che uno di essi, un uomo di oltre 70 anni, era stremato dalla fatica. Subito è partita la macchina dei soccorsi: da Varese è stato ordinato ad un’ambulanza della Croce Rossa di stanza al vicino ospedale di intervenire, e nel frattempo, vista la zona, è stato mosso pure un elicottero dell’ospedale Sant’Anna di Como; in più la centrale operativa del 118 ha allertato anche il soccorso alpino, che con alcune squadre stava raggiungendo la località. Sta di fatto che l’elicottero ha avvistato poco dopo i cercatori di funghi, portando a bordo l’anziano affaticato. Ai due componenti dell’escursione le via è stata indicata da una squadra dei vigili del fuoco di Luino che è intervenuta con un cane da ricerca: dopo aver percorso circa 200 metri nei boschi hanno incrociato la strada che li ha riportati in salvo. Il settantenne è stato controllato dai sanitari dell’ospedale di Cittiglio: era un codice verde. Una brutta esperienza, certo, ma che poteva evitarsi con pochi accorgimenti. Dal soccorso alpino informano che prima di raggiungere le località montane, oltre che possedere i requisiti fisici adatti, è necessario informarsi sui percorsi, i tempi di arrivo, i punti di riferimento e, oltre al cellulare, non guasta neppure una piccola scorta d’acqua e una cartina geografica per sapersi orientare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.