“Venerdì nero”: il cinema noir parla ticinese

L'appuntamento è per venerdì 26 ottobre alle 20.45 con il film "La donna fantasma", proiettato alla sala Acp

Torna per il secondo anno la rassegna “Venerdì Nero – i capolavori del Noir americano di serie B” in programma venerdì 26 ottobre alle 20.45 alla sala Acp di Balerna, sopra il ristorante La Meridiana, nel Canton Ticino. La serata è organizzata da Acp e dal Cineclub del Mendrisiotto.

Verrà proiettato il film “La donna fantasma”, esempio del mondo oscuro di Cornell Woolrich. L’opera, targata 1944, racconta la storia di Scott Henderson, ingiustamente accusato dell’omicidio della moglie ma senza alibi: la sconosciuta con cui era al momento del delitto è scomparsa. Nessuno gli crede, solo la sua segretaria: trovare la “donna fantasma” significa rischiare la vita nei quartieri malfamati della downtown. La serata verrà introdotta da Fabio Zucchella, caporedattore della rivista “PULP libri”, traduttore e critico musicale.

Il prezzo è di 10 franchi, 7 per i membri ACP, Cineclub del Mendrisiotto e ridotti.
 
Per informazioni tel. 091 683 50 30 o acp@acpnet.org

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.