A Casorate Sempione un omaggio alla tradizione di belcanto italiano

In programma sabato 11 ottobre, appunto, ore 21, Sala Consiliare di Via De Amicis

Sulle ali della musica, anzi, Sulle ali del canto, come recita la locandina pubblicitaria del concerto, abbiamo intenzione di volare in alto, sabato 11 ottobre!

Ancora una volta (11 ottobre, appunto, ore 21, Sala Consiliare di Via De Amicis), Casorate si onora di ospitare il soprano Laura Scotti, volto e voce ben noti alla cittadinanza, essendo ella casoratese. Laura duetterà con Oliviero Pari, altra voce non nuova alle orecchie degli intenditori, poiché in occasione della rassegna Fiori Musicali, nel Decennale di San Tito 2006, i due soprano e basso si esibirono nella chiesetta di Sant’Ilario in uno splendido concerto.

Il programma prevede arie e duetti dalle più conosciute opere liriche, dal Don Giovanni di Mozart al Don Carlo e La forza del destino di Verdi, e da romanze di Tosti.

Li accompagnerà al pianoforte e si produrrà in due intermezzi pianistici – comprendenti tra l’altro l’Ave Maria di Schubert trascritta da Liszt e l’aria Bella figlia dell’amore dal Rigoletto di Verdi, arrangiata sempre da Liszt per pianoforte – il milanese Maestro Adalberto Maria Riva.

La novità sta proprio qui: Adalberto è stato più volte presente e attento seguace della vita culturale casoratese, ma non ne era ancora stato protagonista con il suo talento musicale ed i suoi virtuosismi.

Direttore artistico dell’Associazione Culturale Momenti Musicali, nei cui seminari estivi studiano e si perfezionano musicisti del calibro di Laura ed Oliviero, Adalberto insegna pianoforte e si esibisce in concerti in Italia e all’estero. Lo abbiamo ospitato in occasione dell’open day della Biblioteca Comunale alle Conversazioni Equestri della scorsa primavera e continuiamo a fregiarci della sua collaborazione in occasione di varie attività del nostro Comune. E’ recente l’idea del Maestro Riva  di esportare seminari estivi, simili a quelli sopra ricordati, in territorio casoratese, al fine di valorizzarne le peculiarità, proprio  come si è fatto in primavera con l’operato del Comitato Il Cavallo, La Brughiera. Un corso di canto lirico in ambiente equestre? L’amenità dello studio in una cornice bucolica? La felice congiunzione di natura e cultura? La proposta di Adalberto sarà sicuramente còlta al volo dagli intenditori, come già avviene in altre splendide località naturalistiche della nostra provincia.
Gustiamoci intanto il programma dell’11 ottobre: l’ingresso al concerto dei tre musicisti è libero e gratuito. Sembra incredibile, ma i giovani virtuosi, anche per l’affetto che li lega al Comune di Casorate Sempione, si esibiranno senza alcun cachet.
In considerazione del fatto che ci faranno volare Sulle ali del canto, raccomandiamo però massima partecipazione e generose offerte libere, a sostegno della meritevole associazione culturale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.