A Villa Panza si parla di Giorgio Morandi

All'interno della mostra in corso tre lezioni d'arte dedicate al grande maestro

Discreto, ossessionato dalla forma. Giorgio Morandi dipingeva la sua dimensione interiore trovandola negli oggetti più comuni, quelle bottiglie e vasi, che riempiono le sue tele. La bella mostra in corso a Villa Panza presenta alcune opere ripercorrendo il suo percorso creativo. In occasione dell’esposizione un ciclo di incontri approfondirà la figura e la pittura di Giorgio Moranti.

Tre gli incontri. Giovedì 30 ottobre 2008 Maria Mimita Lamberti dell’Università degli Studi di Torino parlerà di “MORANDI, UNA STORIA ITALIANA”.

Venerdì 14 novembre 2008 Flavio Fergonzi dell’Università degli Studi di Udine ricorderà “GIORGIO MORANDI E LE FONTI VISIVE”.

Da ultimo Mercoledì 3 dicembre 2008 Laura Mattioli, storica dell’arte, parlerà di “MORANDI, UN PADRE DELL’ARTE CONTEMPORANEA”

Tutti gli incontri si svolgono alle ore 18.15.

Villa e Collezione Panza

Piazza Litta 1 Varese

Dopo le lezioni sarà possibile visitare la mostra

Ingresso: adulti 10 euro, aderenti FAI 8 euro, studenti fino a 25 anni 5 euro.

Per informazioni: FAI Villa e Collezione Panza   tel. 0332 283960 e-mail   faibiumo@fondoambiente.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.