“Abbiamo ripulito e sistemato l’edificio abbandonato”

Il ragazzi che da tre settimane occupano “a spot” un palazzo di via Concordia per protestare contro la mancanza di spazi per giovani, annunciano anche una manifestazione in centro sabato pomeriggio

“Abbiamo pulito e sistemato tutto lo stabile, ma vogliamo ancora far sentire la nostra voce”. Sono i giovani del Gruppo Telos che hanno occupato l’edificio abbandonato di via Concordia, ormai da tre settimane, per protestare contro la mancanza di spazi per giovani a Saronno. Un’occupazione a spot, non perenne con sacchi e pelo e altro, “a servizio”: l’edificio viene occupato soltanto quando i ragazzi ne hanno bisogno.
”Nel territorio saronnese i luoghi aggregativi e sociali sono sempre stati limitati a bar, oratori e spazi in cui i desideri individuali e le necessità collettive sono perennemente rimaste omologate e

sottomesse alle leggi del consumo ed alla conformità – spiegano i giovani, in totale circa una trentina -. Ogni tentativo di uscire da queste logiche è stato sempre ostacolato dalla repressione e dalle continue barriere costruite da istituzioni e benpensanti”.

”Contro tutto questo il TeLOS vuole essere un punto di rottura, ma anche un punto di partenza. Punto di partenza in quanto propositore di un’alternativa reale e concreta all’adeguamento passivo ad un falso modello culturale ed alla più cieca conformità – proseguono i giovani nel comunicato in cui annunciano una manifestazione pubblica per sabato prossimo -. Proprio per questo abbiamo ritenuto opportuno liberare uno spazio abbandonato e destinato inevitabilmente alla speculazione edilizia, che sta devastando oramai tutta la nostra città, con il beneplacito della classe politica. Oggi il TeLOS è un luogo aperto alla socialità, alla cultura ed alla politica, ed è il punto di riferimento per moltissimi giovani del territorio circostante, che lo hanno già eletto a proprio luogo di ritrovo”.

“Durante queste settimane abbiamo ripulito e sistemato tutto lo stabile, oltre ad aver organizzato tantissime attività – concludono -: concerti, che hanno dato ai ragazzi del saronnese la possibilità di esprimersi, serate musicali, dibattiti ed assemblee, cineforum e molte altre attività culturali (e tante ancora sono quelle che abbiamo in cantiere). La sfiducia e le minacce mosse contro il nostro progetto non ci hanno fermato, ma anzi hanno contribuito a rafforzare le nostre idee, consapevoli del fatto che solo senza delegare le nostre scelte a nessuno ma occupandoci in prima persona dei nostri problemi si possono raggiungere dei risultati soddisfacenti”.
La manifestazione del gruppo di giovani del Telos si svolgerà quindi sabato 11 ottobre, ritrovo a Saronno in Piazza del Mercato alle 15:00.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.