Accam, scatta un’interrogazione a firma Pecchini (PD)

L'intenzione di passare le quote della società dai Comuni alle ex municipalizzate comincia a suscitare i primi interrogativi dall'opposizione

Interrogazione da question time ("Periodo delle interrogazioni”) a firma di Mariella Pecchini, consigliera comunale per il Partito Democratico, sulla vicenda delle quote Accam che dai Comuni dovrebbero passare alle ex municipalizzate.

"Avendo appreso dalla Stampa che ha sottoscritto una lettera d’intenti con la quale impegna l’Amministrazione Comunale di Busto, come i Comuni di Gallarate e Legnano, a cedere alla propria controllata Agesp la quota azionaria di partecipazione in Accam", la rappresentante del PD chiede chiarimenti al sindaco su tre punti specifici. Ossia: perchè si è presa questa decisione; perché non ne sono stati ancora informati il Tavolo Accam e il Consiglio Comunale; infine quali indicazioni siano state date ad Agesp SpA.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.