“Acqua sorgente di vita”

L’atrio di Palazzo Borghi ospita una mostra fotografica realizzata dal Pime e riguardante il bene-acqua. Presente una sezione sui progetti idrici portati avanti dai missionari nel Nord del Camerun

E’ stata realizzata dal Pime, Pontificio Istituto Missioni Estere, e sarà ospitata dall’atrio di Palazzo Borghi, in via Verdi 2, fino al 24 ottobre una mostra fotografica dedicata all’acqua, alla sua presenza sul pianeta, alle differenze nei consumi fra Nord e Sud del mondo, agli scavi per la realizzazione di pozzi nelle zone più aride del Camerun. Le immagini, montate su pannelli, presentano scenari suggestivi ma segnati da una carenza di risorse idriche drammatica per le popolazioni locali e sono corredate da didascalie per un veloce quanto efficace approfondimento.

Oltre alla mostra, interessante per chiunque voglia accostare l’argomento e adatta, grazie a un’impostazione semplice e divulgativa, anche a un pubblico di giovanissimi, palazzo Borghi ospita un banchetto con materiale informativo (opuscoli, adesivi eccetera).

I pieghevoli in distribuzione riportano i costi per la realizzazione di  pozzi, perforazioni, piccole dighe e invasi nel Nord del Camerun, le coordinate bancarie per elargire contributi e le indicazioni necessarie all’eventuale detrazione fiscale degli stessi.

Gli sponsor, specificano i padri missionari, riceveranno materiale fotografico sulla realizzazione delle opere, mentre per i benefattori che daranno un importo sufficiente a coprire i costi di un intero progetto si apporrà, in loco, una targa con il nome del finanziatore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.