An: Statua brutta, ma polizia brava

Le precisazioni del partito in merito alla querelle sull'opera

Riceviamo e pubblichiamo

Dopo aver letto le ultime dichiarazioni del Sindaco Fontana in merito alla statua di piazza della Libertà, Alleanza Nazionale ritiene opportuno chiarire il significato della sua posizione in merito all’opera oggetto delle critiche.“Noi non abbiamo mai messo in dubbio il valore simbolico ed affettivo di un’operavoluta fortemente dalla Polizia”, dichiara Stefano Clerici, Consigliere a Palazzo Estense. “Le critiche di AN non potrebbero mai investire le nostre Forze dell’Ordine,che proprio Alleanza Nazionale ha sempre appoggiato e sostenuto, anche nei momenti più difficili della storia recente del nostro Paese”.“Le nostre perplessità in merito al valore artistico dell’opera, peraltro condivise dalla stragrande maggioranza dei consiglieri intervenuti nel dibattito e anche da qualche assessore comunale, non devono a nostro avviso essere lette come un attacco politico a questa amministrazione, bensì come una serena valutazione di un monumento che appartiene ora a tutta la città”.“Non era nostra intenzione mettere in difficoltà, con le nostre affermazioni critiche,la Giunta, ma solo invitare l’Amministrazione a coinvolgere maggiormente il Consiglio Comunale, unico organo realmente rappresentativo della popolazione varesina, nelle scelte urbanistiche e di arredo urbano”.“Condividiamo in toto le affermazioni del nostro Sindaco”, conclude Clerici, “e proprio per celebrare al meglio le nostre Forze dell’Ordine, avremmo preferito un’opera più facilmente comprensibile e maggiormente rappresentativa del Corpo di Polizia, al quale va la nostra riconoscenza per il lavoro quotidiano svolto con straordinario impegno e sacrificio, spesso in condizioni di estremo disagio, su tutto il territorio nazionale”.

Gruppo Consiliare An Pdl

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.